Archivio mensile:ottobre 2017

Il pasticciotto Martanese a Merano

20171026_131111Per tutti i leccesi è il “Dolce” per definizione … ogni paese ne esibisce una tipologia con caratteristiche peculiari tipiche della tradizione che ognuno rivendica come propria, ma che tutti sanno bene sia merito del maestro pasticcere galatinese Ascalone. Martano bellissima cittadina a due passi da Galatina, sulla strada per Otranto, si fa vanto di una ricetta tradizionale tutta propria il “pasticciotto di Ficile”, storica pasticceria in Piazza Assunta dove il ghiotto dolce si distingue per la caratteristica forma svasata, dal bordo arricciato, l’inconfondibile friabilità della pasta frolla e per il dolce velo di zucchero spolverato in superficie. Ma a Martano, paese dei mille mestieri e delle altissime professionalità in ogni campo dell’artigianato, coesistono numerosi altri professionisti in grado di offrire specialità alimentari e non solo, occupando, ognuno, la propria nobile fetta di mercato.

E così al già citato … “Lu pasticciottu dellu Ficile” si aggiungono “lu gelatu te mesciu Teta“, “lu mustazzolu e la cupeta dellu Stella“, “lu rusticu dellu Sbocchi” e via discorrendo, solo per citarne alcuni o semplicemente per raccontare quali giri io stesso mi costringa a fare ogniqualvolta rientri nella mia città d’origine.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Gallipoli: Settimana della Cultura del Mare

Si terrà a Gallipoli dal 21 al 27 ottobre 2017 la Settimana della Cultura del Mare. Giunto alla sua 6^ edizione, l’evento si snoda in una serie di appuntamenti culturali, e non solo, fruibili durante l’arco di un’intera settimana. La manifestazione è ambientata tra vicoli e palazzi storici della città di Gallipoli (perla del Salento per movimento turistico e offerta culturale) ed è un vero e proprio caleidoscopio dell’universo che ruota intorno al “mare nostrum” e al suo indotto.

Settimana cultura del mare

Un “contenitore culturale” che ha l’obiettivo di esaltare, nei vari aspetti, l’inscindibile legame esistente tra uomo e mare. La manifestazione spazia dalla valorizzazione del comparto marinaro al turismo, dal cinema  all’arte e alla formazione in questa moltitudine di ambiti che la realtà “mare” magicamente aziona – la rivalutazione dei mestieri del mare, ovvero la pesca e il turismo.

Leggi il resto di questa voce