Archivi categoria: Salento

Gallipoli: Settimana della Cultura del Mare

Si terrà a Gallipoli dal 21 al 27 ottobre 2017 la Settimana della Cultura del Mare. Giunto alla sua 6^ edizione, l’evento si snoda in una serie di appuntamenti culturali, e non solo, fruibili durante l’arco di un’intera settimana. La manifestazione è ambientata tra vicoli e palazzi storici della città di Gallipoli (perla del Salento per movimento turistico e offerta culturale) ed è un vero e proprio caleidoscopio dell’universo che ruota intorno al “mare nostrum” e al suo indotto.

Settimana cultura del mare

Un “contenitore culturale” che ha l’obiettivo di esaltare, nei vari aspetti, l’inscindibile legame esistente tra uomo e mare. La manifestazione spazia dalla valorizzazione del comparto marinaro al turismo, dal cinema  all’arte e alla formazione in questa moltitudine di ambiti che la realtà “mare” magicamente aziona – la rivalutazione dei mestieri del mare, ovvero la pesca e il turismo.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Gioacchino Toma, il sorriso della sua Gioconda.

InMostraBlog.com

gioacchino_tomaTòma, Gioacchino. – “Pittore (Galatina, Lecce, 1836 – Napoli 1891). Autodidatta, nel 1855 si stabilì a Napoli dove, attivo come ornamentista, esordì dipingendo alcune nature morte. In contatto dal 1857 con i gruppi di cospirazione antiborbonica, combattè nel 1860 a fianco di Garibaldi. Dal 1861 T. cominciò a dipingere, con sensibilità vicina a quella di F. Palizzi e D. Morelli, opere che risentono, nella scelta dei temi, dei suoi ideali politici (Roma o morte, 1863, Lecce, Museo civico) maturando un linguaggio personale caratterizzato da un naturalismo dai toni sobrî e da una visione intimista accompagnata da sottili ricerche di effetti di luce, tenue e smorzata (Roma, Galleria nazionale d’arte moderna: Il viatico dell’orfana, 1877; Luisa Sanfelice in carcere, 1877). Nominato in seguito (1878) professore di disegno all’Accademia di Napoli, dal 1879dipinse anche piccoli paesaggi, marine…

View original post 1.251 altre parole

BTM Puglia – il mondo del turismo a Lecce

btm_marchio_orizzontale-colorFervono i preparativi per la terza edizione di BTM Puglia (Business Tourism Management), di scena a Lecce dal 16 al 18 febbraio, nelle sale del Castello Carlo V. La manifestazione, che ha il supporto di Pugliapromozione, è un contenitore in cui domanda e offerta si confrontano per pianificare congiuntamente nuove strategie di marketing.

È l’unico evento in Puglia a riunire tutti i principali protagonisti del settore ed è rivolto non solo agli addetti ai lavori, ma anche a visitatori o semplici curiosi. Quest’anno è prevista la presenza di 120 espositori, 50 buyers internazionali, relatori, bloggers.

Leggi il resto di questa voce

Il cibo nell’arte pittorica

Cenni storici

Canestra-di-frutta-Caravaggio

Caravaggio, olio su tela, 46 x 64,5, Milano, Pinacoteca Ambrosiana

Il ruolo che ricopre il cibo nelle opere d’arte è davvero speciale; da sempre occupa un posto di primaria importanza nell’immaginario degli artisti di tutti i periodi storici e delle rispettive correnti pittoriche.

Si può partire sin dalla preistoria e  dalle scene di caccia dei graffiti presenti in siti antichissimi, passando per i mosaici di Pompei e dell’antica Bisanzio, fino alle tavole più famose del rinascimento come “L’ultima Cena” (sicuramente una delle scene più rappresentate della storia dell’arte).

Il cibo ha sempre occupato un posto di rilievo, destinato a comunicare all’osservatore la natura del quadro (religiosa o profana che dir si voglia), l’estrazione sociale dei suoi protagonisti (dolci e selvaggina per le classi elevate, pane e legumi per quelle meno abbienti), ovvero l’epoca di ambientazione della scena.

Leggi il resto di questa voce

Una dimora Riscoperta

La dimora è ultimata e non vede l’ora d’ essere abitata da viaggiatori “slow” che nulla hanno a che fare con il turismo di massa. Nascosta tra le viuzze del borgo storico di Specchia, in provincia di Lecce (a pochi km dalle spiagge di Ugento e Gallipoli, poco più a nord di S. Maria di Leuca e ad un passo da Tricase Porto), aspetta silenziosa per farsi scoprire da chi ama rifugiarsi nell’intimo tepore di questa terra millenaria.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-8191b250-91bc-4982-9188-fd88d708a29c.html#p=’

Leggi il resto di questa voce

L’antico camino restaurato

Qusta è la fotostoria di come è stato recuperato l’antico camino (lu cantune) della casetta nel cuore di Specchia. All’inizio era solo un buco in una parete annerita dall’antica fuligine, un architrave spezzato in due, un idea persistente di recupero del passato e le mani esperte di maestri muratori (di quelli che non lavorano solo con colate di cemento) che amano, ancora, l’antica arte del posare le pietre in un gioco di “spinte” e “incastri”.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-8191b250-91bc-4982-9188-fd88d708a29c.html#p=’

Quello che è nato da questi pochi ingredienti é raccontato da una dettagliata sequenza fotografica…

Leggi il resto di questa voce

Una casetta nel cuore di Specchia

il Borgo storico

il Borgo storico

Numerose le località che rendono il Salento una delle mete turistiche più gettonate dell’estate. Alcune, Otranto e Gallipoli, note perchè frequentate da Vip e turisti amanti del mare cristallino, altre perchè rappresentano delle vere e proprie perle dell’architettura d’altri tempi. Borghi storici che lasciano un segno indelebile nel visitatore che vi soggiorna. In queste cittadine, come Specchia in provincia di Lecce (inserita nel circuito dei “Cento borghi più belli d’Italia”), si può scegliere di soggiornarvi usando i normali canali dell’accoglienza alberghiera, oppure abitando splendide dimore storiche sapientemente ristrutturate e rese accoglienti come suite di prestigiosi hotel.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-8191b250-91bc-4982-9188-fd88d708a29c.html#p=’

Leggi il resto di questa voce